Cessione del quinto

prestiti con cessione del quinto dello stipendio o della pensione sono finanziamenti a tasso fisso e con durata massima consentita di 120 mesi richiedibili solo da pensionati e dipendenti pubblici e privati con contratto a tempo indeterminato il cui rimborso avviene con l’addebito diretto della rata sullo stipendio o sulla pensione: questo tipo di prestito è detto “cessione del quinto” proprio perché la rata mensile è trattenuta direttamente dal salario o dalla pensione fino a 1/5 dell’importo totale della busta paga.
Puo essere trattenuto un quinto anche in coesistenza di pignoramenti, e segnalazioni in crif per protesti, rate saltate e/o pagate in ritardo.

  • I vantaggi:

  • Rata fissa e tasso fisso per tutta la durata del prestito
  • Nessuna spesa aggiuntiva
  • Copertura Assicurativa per il rischio di perdita dell’impiego, di morte e di inabilità
  • Firma singola, senza garanti e garanzie
  • Anche con altri prestiti in corso
  • Durata prestito fino a 10 anni
  • Anche segnalati, protestati e cattivi pagatori
  • Nessuna motivazione richiesta per l’erogazione del finanziamento
Cessione del quinto